BOSCA S.BERNARDO CUNEO PRONTA AD OSPITARE CASALMAGGIORE

Domenica, alle 17, le biancorosse torneranno protagoniste in campionato contro la Èpiù Pomì

Le ragazze della BOSCA S.BERNARDO CUNEO pronte a ricevere la formazione lombarda (Credit MC Fotoreporter)

Ruzzini: «Casalmaggiore squadra forte, ma abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti»

Archiviata la Coppa Italia, che ha visto la BOSCA S.BERNARDO CUNEO uscire a testa alta dai quarti di finale contro la corazzata Novara, per la compagine cuneese è tempo di tornare a focalizzarsi sul campionato. Nella quarta giornata della Samsung Volley Cup A1, le ragazze di coach Pistola scenderanno in campo domenica 27 gennaio, alle ore 17, contro la Èpiù Pomì Casalmaggiore. Una formazione, quella lombarda, da anni ai vertici della massima serie italiana e attualmente al sesto posto in classifica, a quota 26 punti.

Le ‘rosa’, reduci dall’eliminazione in Coppa Italia patita per mano di Busto Arsizio, sono reduci in campionato dalla vittoria al tie-break contro Il Bisonte Firenze, mentre nella gara di ritorno con l’Uyba, andata in scena lunedì sera, sono scese in campo con Pincerato in regia, Rahimova opposto, Arrighetti – Kakolewska al centro, Bosetti – Carcaces in banda e Spirito libero. In particolare Rahimova (quinta per punti realizzati tra gli opposti) e Carcaces (quinta tra le schiacciatrici) sono le due bocche da fuoco principali della formazione lombarda, a cui il muro – difesa cuneese dovrà fare maggiore attenzione.

La formazione di coach Pistola, dall’altra parte della rete, si presenta a questa sfida a ranghi completi, dopo una settimana piena di lavoro utile a preparare il doppio appuntamento casalingo che aspetta le ragazze della BOSCA S.BERNARDO CUNEO: dopo la gara di domenica, infatti, si tornerà in campo mercoledì 30 gennaio, quando al Pala UBI Banca arriverà la Banca Valsabbina Millenium Brescia per una sfida fondamentale in chiave playoff.

 

«Dopo la Coppa Italia – dichiara Jole Ruzzini, libero della BOSCA S.BERNARDO CUNEO – , che per noi ha rappresentato comunque un ottimo traguardo, siamo pronte a rituffarci nel campionato. Domenica affronteremo Casalmaggiore, una squadra forte e organizzata, ma in questi mesi abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque, facendo grandi risultati anche contro formazioni più quotate. Inoltre giocheremo in casa, nel nostro palazzetto, e faremo di tutto per difendere il nostro campo, lottando per la vittoria. Rispetto alla partita di andata (persa 3-1, ndr) siamo cresciute molto, stiamo maturando e prendendo sempre più consapevolezza dei nostri mezzi. Il nostro punto di forza sta sicuramente nell’avere un gruppo unito, in cui tutte e 12 siamo fondamentali ed ognuna di noi riesce a dare il contributo opportuno al momento giusto».

 

LIVE MATCH – Sarà possibile seguire l’evento grazie agli aggiornamenti live sui social della Cuneo Granda Volley (pagina Facebook e profilo Instagram) oltre alla diretta streaming su LVF TV: tutta la Samsung Volley Cup trasmessa dalla web-tv ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Non solo livematch e on demand, anche highlights, interviste e format originali dedicati agli abbonati.

 

BIGLIETTI – Sono disponibili online (www.liveticket.it/cuneograndavolley) e presso la sede della Cuneo Granda Volley, in via Bassignano 14 a Cuneo, (lunedì – venerdì 10-12, 15-19) i titoli biglietti per assistere al match.

 

SAMSUNG VOLLEY CUP A1 – quarta giornata di ritorno
Sabato 26 gennaio, ore 20:30, diretta RaiSport+HD

Igor Gorgonzola Novara – Imoco Volley Conegliano

 

Domenica 27 gennaio, ore 17
Club Italia Crai – Savino del Bene Scandicci

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Lardini Filottrano

Reale Mutua Fenera Chieri – Saugella Team Monza

Il Bisonte Firenze – Zanetti Bergamo

BOSCA S.BERNARDO CUNEO – Èpiù Pomì Casalmaggiore

Riposa: Unet E-Work Busto Arsizio

 

CLASSIFICA: Igor Gorgonzola Novara 37; Savino Del Bene Scandicci 36; Imoco Volley Conegliano* 34; Unet E-Work Busto Arsizio 29; Saugella Team Monza 27; Pomì Casalmaggiore 26; Il Bisonte Firenze 23; Banca Valsabbina Millenium Brescia, Zanetti Bergamo 20; BOSCA S.BERNARDO CUNEO* 18; Lardini Filottrano* 11; Reale Mutua Fenera Chieri 5; Club Italia Crai 2.
* una partita in meno

 

2019-01-25T12:53:07+00:00