LA BOSCA S.BERNARDO CEDE A NOVARA NEI QUARTI DI COPPA ITALIA

La Igor Gorgonzola vince 3-1 nella gara di ritorno e si qualifica per le Final Four

Le ragazze della BOSCA S.BERNARDO CUNEO in campo a Novara (Credit Fabio Cucchetti)

 

Pistola: «Difficilissimo ribaltare lo 0-3 dell’andata, ma l’approccio alla gara è stato buono»

Non riesce la ‘mission impossible’ alla BOSCA S.BERNARDO CUNEO, che nella gara di ritorno dei quarti di finale della SamsungGalaxy A Coppa Italia lotta ma cede alla Igor Gorgonzola Novara, che si impone 3-1 e strappa così il pass per le Final Four di Verona del 2-3 febbraio. Per le biancorosse resta comunque un traguardo storico quello della qualificazione alla Coppa Italia, centrato alla prima stagione di Serie A1: adesso l’attenzione si sposta nuovamente sul campionato, che vedrà le cuneesi impegnate in casa domenica 27 gennaio (ore 17 vs Casalmaggiore) e mercoledì 30 (ore 20:30 vs Brescia).

 

La BOSCA S.BERNARDO CUNEO di coach Pistola scende in campo con Bosio in regia, Van Hecke opposto, Menghi e Zambelli centrali, Markovic e Salas in banda, Ruzzini libero. Dall’altra parte della rete la Igor Gorgonzola Novara di coach Barbolini risponde con Carlini al palleggio in diagonale con Egonu, Chirichella e Veljkovic al centro, capitan Piccinini e Plak schiacciatrici, Sansonna a presidiare la seconda linea. Avvio di gara equilibrato, con le biancorosse che salgono 3-4 grazie all’ace di Menghi, ma la Igor, trascinata da una strepitosa Egonu (autrice di 6 punti dei primi 9 realizzati dalle padrone di casa, tra cui un ace), sale 9-6 costringendo la panchina cuneese al primo time-out del match. Il secondo servizio vincente della campionessa italiana firma il +4 (10-6), ma le gatte provano a restare a contatto con gli attacchi di Salas e Van Hecke e pareggiano a quota 11. Novara, grazie ad un ace di Plak, torna ad avere tre punti di vantaggio (16-13) e li mantiene fino al 23-20, momento in cui la Igor effettua il primo cambio della gara inserendo Zannoni per Plak. La BOSCA S.BERNARDO non molla, e sul 23-22 arriva il time-out di coach Barbolini. La Igor sale 24-22, Markovic annulla il primo set point, ma Egonu (13 punti per lei in un clamoroso primo set) chiude 25-23 (1-0), regalando così l’aritmetica qualificazione alle Final Four di Coppa Italia alla Igor Gorgonzola. Coach Barbolini cambia quasi tutto il sestetto nel secondo parziale, inserendo Bici per Egonu, Nizetich per Piccinini, Stufi per Veljkovic, Camera per Carlini e Zannoni per Sansonna. Le zanzare partono bene grazie a due ace di Nizetich e salgono subito a +5. Sul 12-7 cambio al palleggio per Cuneo, con Kaczmar che fa il suo ingresso per Bosio, mentre sul 13-7 entra Mancini per Menghi. La Igor Gorgonzola continua ad aumentare il suo vantaggio, con la panchina cuneese che ferma la gara sul 16-7 senza riuscire però ad invertire l’inerzia: Novara chiude 25-15 (2-0). L’avvio di terzo set è positivo per le cuneesi, che giocano con meno pressione e salgono 3-8, ma le padrone di casa reagiscono e sull’8-10 arriva il minuto di coach Pistola. Al ritorno in campo le gatte piazzano un parziale di 5-0, condito da un ace di Kaczmar, che vale l’8-15, e proseguono nel loro ottimo momento, salendo 10-19 con un altro servizio vincente, questa volta di Markovic. Ed è proprio un mani-out della schiacciatrice austriaca a regalare a Cuneo il terzo set 13-25 (2-1). Buon avvio biancorosso anche nel quarto parziale, con una difesa di Ruzzini che si trasforma nel punto dello 0-3. La BOSCA S.BERNARDO CUNEO mantiene i tre punti di vantaggio fino al 2-5, momento in cui le padrone di casa reagiscono e, con Bici al servizio, impattano a quota 6. Sul 7-8 Baiocco in campo per Salas, con il match che va a sprazzi: Cuneo sale 8-11, ma Novara recupera con un parziale di 5-0 (ace di Plak) per il 13-11, con la panchina cuneese che chiama time-out. Sul 13-12 torna in campo Salas, mentre sul 15-15 coach Pistola cambia la diagonale inserendo Bosio e Kavalenka per Kaczmar e Van Hecke. Dal 16-16 le zanzare piazzano 4 punti in fila che valgono il 20-16 e mantengono il +4 fino al 22-18: tornano in campo Kaczmar e Van Hecke, con un muro di Mancini e un attacco di Markovic che costringono coach Barbolini al time-out sul 22-20. Salas pareggia a quota 22, ma la Igor chiude 25-23 (3-1).

 

«Sapevamo che sarebbe stata difficilissima – dichiara Andrea Pistola, coach della BOSCA S.BERNARDO CUNEO –  ribaltare lo 0-3 dell’andata, ma l’approccio alla gara è stato buono e nel primo set abbiamo provato a fare quello che era nelle nostre possibilità per impensierire la Igor. Ovviamente dal secondo set è diventato una sorta di allenamento per entrambe le squadre, in cui abbiamo provato a dare minutaggio alle ragazze che nelle ultime partite, per diversi motivi, avevano avuto meno spazio ».

 

BIGLIETTI CAMPIONATO – È aperta intanto la prevendita per la prossima gara di campionato della BOSCA S.BERNARDO CUNEO, che scenderà in campo domenica 27 gennaio (ore 17) al Pala UBI Banca contro la Èpiù Pomì Casalmaggiore. I biglietti sono  disponibili online (www.liveticket.it/cuneograndavolley) e presso la sede della Cuneo Granda Volley, in via Bassignano 14 a Cuneo, (lunedì – venerdì 10-12, 15-19).

 

Igor Gorgonzola Volley – Bosca S.Bernardo Cuneo 3-1

( 25-23 / 25-16 / 13-25 / 25-23 )

BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Bosio, Van Hecke 23, Zambelli 7, Menghi 1, Salas 10, Markovic 15, Ruzzini 1 (L); Kaczmar 2, Mancini 5, Kavalenka, Baiocco. N.e: Cruz.

All.: Pistola. II All.: Petruzzelli.

Ricezione positiva: 56%. Attacco: 35%.

 

IGOR GORGONZOLA NOVARA: Carlini, Egonu 13, Chirichella 9, Veljkovic 1, Piccinini 1, Plak 11, Sansonna (L);  Stufi 5, Bici 10, Nizetich 6, Zannoni, Camera 2. N.e.: Bartsch.

All.: Barbolini. II All.: Baraldi.

Ricezione positiva: 53%. Attacco: 37%.

 

Durata: 25’, 21’, 22’, 28’

SPETTATORI: 2000

 

41^ SAMSUNG GALAXY A COPPA ITALIA

ANDATA QUARTI DI FINALE

 

BOSCA S.BERNARDO CUNEO – Igor Gorgonzola Novara 0-3

Pomì Casalmaggiore – Unet E-Work Busto Arsizio 1-3

Il Bisonte Firenze – Savino del Bene Scandicci 1-3

Saugella Team Monza – Imoco Volley Conegliano 0-3

 

RITORNO QUARTI DI FINALE

Igor Gorgonzola Novara – BOSCA S.BERNARDO CUNEO 3-1

Unet E-Work Busto Arsizio – Pomì Casalmaggiore

Savino Del Bene Scandicci – Il Bisonte Firenze 2-3

Imoco Volley Conegliano – Saugella Team Monza 3-1

 

2019-01-20T21:10:18+00:00