Under 16: lUBI Banca S.Bernardo vince il Torneo Internazionale a Chieri

Ottima prova anche in Under 14: secondo posto per le biancorosse

Le ragazze dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo in azione a Chieri (Credit Granda Volley Academy)

Cuneo protagonista nella due giorni di Youth Volley League a Chieri

 

Weekend più che positivo quello appena concluso per la Granda Volley Academy, che nel Torneo Internazionale Youth Volley League a Chieri ha centrato un primo ed un secondo posto nelle categorie Under 16 e Under 14, certificando ancora una volta l’ottimo lavoro svolto dal settore giovanile della Cuneo Granda Volley. La formazione Under 14 ha partecipato per il secondo anno consecutivo a questa prestigiosa kermesse, che richiama formazioni internazionali e italiane (esclusivamente di campionato di Serie A1 e A2), mentre per l’Under 16 si trattava dell’esordio assoluto.

In Under 14, l’UBI Banca S.Bernardo Cuneo ha disputato un ottimo torneo, arrendendosi soltanto in finale contro le padrone di casa dellìInVolley Chieri, una formazione allestita per primeggiare a livello nazionale e dotata di una fisicità che le giovani biancorosse hanno sofferto. Per quanto riguarda invece l’Under 16, l’UBI Banca S.Bernardo Cuneo è stata un vero e proprio rullo compressore per tutto il torneo, vinto senza perdere nemmeno un incontro. Le ragazze di coach Lele Rossi hanno mantenuto sempre un altissimo livello di gioco, superando alcuni tra i migliori settori giovanili italiani (Modena, Chieri, Ravenna e Monza).

Numerose anche le soddisfazioni individuali per le atlete della Granda Volley Academy, che hanno ricevuto diversi premi grazie alle ottime prestazioni messe in mostra durante tutto il torneo. In Under 14 Anna Castellano si è aggiudicata il premio di Miglior Difesa, mentre in Under 16 le cuneesi hanno fatto incetta di riconoscimenti: Gera Meslani Miglior Libero, Rachele Monge Rofarello Miglior Palleggio e Beatrice Battistino MVP della manifestazione.

«Siamo felici per i risultati raggiunti – dichiara Gianluca Risso, responsabile del settore giovanile della Granda Volley Academy –, perché sono i primi frutti di un lavoro iniziato qualche anno fa, quando abbiamo messo insieme un gruppo con ragazze provenienti da settori giovanili differenti come Busca e, in ultimo, Boves e Romagnano Sesia. Se riusciamo a continuare a perseguire questo obiettivo, portando a Cuneo le migliori atlete delle società limitrofe, aumenteremo il livello esponenzialmente, permettendo così alle ragazze di crescere e maturare nelle migliori condizioni. Il primo ed il secondo posto ottenuti a Chieri ci rendono orgogliosi di quanto fatto sin qui, perché confrontarsi con settori giovanili di alto livello come quelli partecipanti a questo torneo è molto importante per le ragazze. Un plauso speciale va fatto ad Emanuele Rossi e Alan Dutto, al debutto sulla panchina dell’Under 16, che stanno facendo uno splendido lavoro in collaborazione ed in completa sintonia con Maurizio Conti, lasciando ben sperare per il futuro».

2018-10-07T12:06:35+00:00