ALLA HONDA OLIVERO S.BERNARDO NON RIESCE IL POKER IN TRASFERTA E CEDE PER 3 A 2 AL PALAZZETTO DI TRENTO

Massimo Bellano chiama in campo tutte le giocatrice che non deludono. Un punto solo portato a casa e qualche riflessione da fare in vista della partita con Scandicci

 

IN SINTESI 

Una partita simile ad un’altalena, con cambi di prospettiva imprevedibili. Il primo set giocato davvero non bene dalle ragazze di Bellano che trovano un rimonta insperata nel secondo grazie all’apporto di tutte le giocatrici. Nel terzo set Cuneo accelera subito, ma è Trento ad avere la meglio ai vantaggi sbagliando decisamente meno. Le gatte partono fortissime nel quarto set, ma si fanno recuperare perdendo la concentrazione. Nel finale, però, la Honda Olivero S. Bernardo tira fuori il coraggio e si porta a casa il set.
Nel parziale decisivo manca un po’ di carattere alle cuneesi che cominciano subito in salita e non riescono a recuperare grazie anche alla straordinaria prestazione di Angelina e della DeHoog. La partita si chiude con un errore in battuto della Signorile.
Occasione persa per Cuneo che poteva incrementare la sua situazione in classifica ed invece si deve accontentare di un solo punto. Bene per Trento che finalmente trova i suoi primi 2 punti.

Prossimo appuntamento per l’8^ giornata di campionato sarà il 19 novembre al Palazzetto di Cuneo dove le gatte affronteranno Savino Del Bene Scandicci alle ore 17.

 

Giulia Angelina MVP della gara: Serviva una vittoria e sapevamo che questa era partita utile a sbloccarci, anche perché l’aria che si respirava in palestra in questi ultimi giorni era diventata pesante anche se sapevamo che questo inizio di campionato non sarebbe stato facile. Si è visto più delle altre partite che siamo riuscite a reagire e che è importante l’apporto di tutta la squadra.

Francesca Scola palleggiatrice Honda Olivero S.Bernardo: Nel secondo set  abbiamo dato una bella prova di carattere che ci ha aiutato a ritornare in partita Cosa ci è mancato è difficile da dire, perché c’è stato molto equilibrio fra le due squadre nei set successivi. Sicuramente è mancata un po’ di precisione nelle rigiocate che ci ha complicato la vita e ha facilitato la grande prestazione di Angelina.

 

1 SET

Bellano schiera Adelusi (9) opposta a Signorile (13), Haak (17) e Stigrot (8) schiacciatrici, Sylves (7) e Hall (14) al centro, Scognamillo (15) libero. Sinibaldi, sempre orfano delle infortunate Gates e Zago, ripropone il medesimo assetto visto a Novara, con Guiducci al palleggio, DeHoog opposto, Shcherban e Michieletto in posto 4, Moretto e Olivotto al centro e Parlangeli libero.

Parte subito forte Trento, ma Cuneo recupera quasi subito 3 pari. Dopo una spettacolare difesa di Cuneo la Guiducci riesce con un colpo furbetto di seconda porta per la prima volta Trento con due punti di vantaggio 6 a 4, poi la Stigrot tira fuori da seconda linea 7 a 4. Adelusi bloccata a muro dalla Shcherban  8 a4 e Bellano ferma il gioco.  Stigrot mani e fuori e riconquista la palla e subito ace di Adelusi 8 a 6.  Olivotto ace dopo un errore di Cuneo in difesa 10 a 6.  Ci si mette anche la Hall a sparare fuori 11 a 6. Cuneo fatica, ma arriva finalmente un muro di Haak 12 a 8 .Stigrot da seconda linea suona la carica seguita da un mani fuori di Haak 13 a 10.  Gran primo tempo di Syves 14 a 11, ma Haakmanda la battuta fuori 15 11. Trento risponde con altro servizio errato 15 a 12. Muro vincenti di Cuneo su servizio velenoso di Sylves 15 a 13. Michieletto risolve la situazione 16 a 13.  Le gatte continuano però a macinare troppi errori 17 a a14, Bellani chiede il doppio cambio escono Signorile e Adelusi entrano  Enweonwu e Scola. Shcherban murata dopo un grande scambio 17 a 15, Trento in difficolta e ferma il gioco sul 17 a 16.  Dehoog risolve da zona 2  e si va 18 a 16, poi un gran lungo linea in attacco per Trento 19 a 17. Haak attacca nei tre metri 19 a 17. Ancora la Dehogtrova un tocco sporco a muro 20 a 17.   Un attimo di confusione in campo con la richiesta di vari video- check, ma Trento ne esce bene e Adelusi sbaglia un rigore a filo rete 22 a 20, Bellano richiama le sue in panchina. Tanti errori in attacco da parte di Cuneo 23 a 21, Mason per Trento entra al servizio e Shcherban conquista il set ball 24 a 22.  Chiude Michieletto il set da zona 4  25 a 22.

Tabellino: Dehoog 7, Shcherban 5, Sylves e Hall 4

 

2 SET

Trento parte di nuovo davanti grazie agli errori delle gatte 2 a 1, poi finalmente Cuneo con Signorile al servizio riesce a portarsi in vantaggio 4 a 2.  Due attacchi punto per Trento nuovamente parità a quota 4. Trento passa in vantaggio grazie alla Dehoog 5 a 4. Cuneo non trova il piglio giusto in ricezione e in difesa e Trento macina punti 7 a 4.  Bellano chiede time out. Adelusi mani out ed è 7 a 5, ma Haak spreca in battuta 8 a 5. Cuneo ci prova, entrano Molinaro e Tanase,  ma rimane sempre sotto 9 a 13.  Cuneo ci prova con il cambio di regia, entra la Scola 10 a 13. Guiducci di seconda 10 a 14.  L’Adelusi non riesce a trovare il campo, bellano mette dentro Enweonwu 10 a 15. Sylves chiude la fast 11 a 15.  Scognamillo fa i miracoli in difesa, ma Trento non molla e dopo un lungo scambio si arriva 12 a 16. Alice Tanase servita ottimamente della Scola mani e fuori 14 a 17, ma il primo tempo di Olivotto infrange le speranze di rimonta 14 a 19. Bellano ferma di nuovo tutto.  Cuneo continua a sbagliare e Bellano chiama in campo Kubik e Ferrario in campo, ma la Guiducci alza delle gran palle per le compagne che non sbagliano 21 a 15.  Con Tanase in battuta Kubik mette a segno un muro 17 a 21, Sinibaldi richiama subito le sue. Kubik ancora a segno 18 a 21, Ace di Tanase 19 a 21.  Kubik ancora da zona 4 con due attacchi punti 21 pari. Trento mette in campo Angelina e Stocco. Enweonwu ci mette lo zampino da seconda linea 21 a 22. Olivotto dal centro trova la parità 22 a 22. Ancora Kubik 22 a 23, ma Cuneo sbaglia difesa 23 pari. Dentro di nuovo per Trento Dehooge e Guiducci. Mattatrice Kubick regala a Cuneo il primo set ball chiuso 23 a 25 grazie ad un errore di Trento.

TABELLINO: Dehoog 13, Shcherban 7, Michieletto, Adelusi e  Kubik 6

3 SET

In campo per Bellano la formazione che ha chiuso il secondo , ma in campo torna Scognamillo.   Cuneo parte forte 1 a 3.  Enweonwu chiude un lungo linea spettacolare 2 a 5. Trento ferma il gioco . Scola ottima in battuta muro e attacco di Enweonwu, è il suo momento 2 a7. Trento mette in campo  Mason per Michieletto, e Angelina per Shcherban  3 a 7.  Lunghi scambi in campo e Dehoog chiude il 4 a 8. Grande alzata di Scola per Tanase che ci mette anche del suo 5 a 10. Ora è Trento a commetter più errori 7 a 13.  Angelina suona la carica per Trento 9 a 13.  Kubik mani e fuori 9 a 15.  Esce Tanase forse per un risentimento entra Stigrot. Sylves chiude il 10 a 16.  Trento racimola qualche punto in attacco e Dehoog trova un ace 13 a 17 e poi 14 a 17. Time out di Massimo Bellano. Mason dopo un lungo e spettacolare scambio chiude la palla del 15 a 18. Trento recupera ancora con un pallonetto di Angelina 16 a 18.  Invasione a muro di Enweonwu dopo un conflitto sotto rete 17 a 18 e pio Molinaromette fuori 18 pari.  Angelina ancora a punto lungo linea Trento supera Cuneo 19 a 18. Bellano chiede time out e subito dopo rientra Tanase. Angelina spara forte e sembra inarrestabile 20 a 18. Molinaro chiamata in primo tempo 20 a 19. Tanase rientrata in campo al momento giusto riporta Cuneo in vantaggio 20 a 21. Enweonwu batte fuori 21 pari. Angelina è la spina nel fianco delle gatte e arriva il 22 a 21. Scola di seconda riporta la situazione in parità sul 22. Invasione però sempre di Scola e subito Angelina ne approfitta ancora 24 a 22.  Kubik annulla la prima palla set 24 a 23.  Grande muro di Scola su Angelina 24 pari. Molinaro ace 24 a 25, Trento ferma il gioco. Dehoog da zona 2 annulla la palla del set. 25 pari.  Si prosegue ogni palla in parità, muro su Enweonwu26 pari. Primo tempo di Sylves murato 27 a 26 e ancora Dehoogchiude il set 28 a 26.

Tabellino: Angelina 8, Dehhog 6, Kubik e Enweonwu 5

 

4 SET

Si riparte in sostanziale equilibrio fra le due squadre con rispettivi errori 3 pari che si trasforma in pochi minuti in 6 pari. Errori da entrambe le parti e si continua a navigare in parità 15 a 15. Rientra Adelusi a posto di  Enweonwu. La prima squadra ha spezzare l’equilibrio è Cuneo con un gran muro si Sylves  16 a 18.  Adulusifa il suo dovere in zona 2 e porta le gatte 16 a 19.  Kubik ritrova il punto da zona 4 : 16 a 20.  Sbaglia Adelusi 17 a 20, ma Kubikrimedia 17 a 21.  Anche Tanase ritrova il braccio 17 a 22. Trento esce dal time out con un ottimo attacco di Dehoog 18 a 22, ma sbaglia il servizio 18 a 23.  Dehoog si fa perdonare il servizio sbagliato e mette a segno il 19 a 23 da seconda linea. Molinaro si fa murare 20 a 23.  Ancora un errore a muro su attacco di Angelina, Trento recupera 21 a 23. Time out per Cuneo. Tanaseconquista il set ball per le gatte 21 a 24.  Angelina ancora riporta Trento sotto 22 a 24.  Tanase stavolta spara fuori 23 a 24, Bellano richiama le sue ragazze. Tanase si riscatta e chiude il set 23 a 25.

Tabellino: Angelina 8, Dehoog 6, Tanase e kubik 5

 

5 SET

Si riparte in equilibro con un errore da entrambe le parti 1 pari. Mason suona la carica per Trento e Cuneo non riesce a chiudere le sue occasioni 3 a 1. Angelina sbaglia il servizio 3 a 2.  Dehoog da zona 2 trova il mani e fuori 4 a 2.  Tanase trova il pareggio per Cuneo 4 pari.  Attacco efficacie da entrambe le parti 5 a 5.  Ancora Angelina porta avanti Trento 7 a 5 che poi sbaglia il servizio 7 a 6. Enweonwu restituisce il favore 8 a 6. Trento mette a segno un muro su Tanase 9 a 6, Bellano chiama time out. Tanaseci riprova e questa volta va a segno 9 a 7. Angelina però è ancora la mattatrice 10 a 7, ma Guiducci sbaglia il servizio 10 a 8. Ancora Angelina non lascia scampo 11 a 8. Michieletto entra al servizio.  Kubik trova il cambio palla 11 a 9. Stavolta e Mason a portare il punto 12 a 9, ma Cuneo risponde con il muro di Sylves. Mason ricezione perfetta e attacco 13 a 10.  Mason stavolta sbaglia 13 a 11. Bellano mette Stigrot al posto Sylves al servizio, ma prima c’è il time out di Trento. Alice Tanase chiude un punto caldissimo 13 a 12. Angelina però è inarrestabile anche dalla seconda linea 14 a 12. Enweonwu annulla il primo match ball 14 13. Bellano rimette Signorile e Adelusi e Sinibaldi risponde con il time out. Signorile sbaglia il servizio e regala la partita a Trento 15 a 13.

ITAS TRENTINO HONDA OLIVERO S.BERNARDO CUNEO 3 – 2  (25-22, 23 -25, 28-26, 23 – 24, 15-13)

MVP: Giulia Angelina

ITAS TRENTINO: Shcherban 7 , Michieletto 6 , Guiducci 2 , Moretto 2 , DeHoog 26 , Olivotto 8 , Parlangeli (L); Mason 10 , Stocco , Angelina 20, Marconato, Zago, Mistretta (L). All. Marco Sinibaldi

HONDA OLIVERO S.BERNARDO CUNEO: Francesca Scola 3 ,Alice Tanase 14, Federica Ferrario (L), AMANDHA Sylves 12, Lena Stigrot 4, Anna Adelusi 7, Madison Kubik 18, Terry Enweonwu 13, Noemi Signorile 1(K),Anna Stevenson 4, Serena Scognamillo (L), Anna Haak 3, Beatrice Molinaro

Arbitri: Veronica Mioara Papadopol , Antonella Berrascina

ALTRE NOTIZIE