La BOSCA S.BERNARDO CUNEO vuole riprendere la sua corsa dopo lo stop di Montichiari (credit Marco Collemacine – MC FOTOREPORTER)

Sabato 2 novembre al Pala UBI Banca le biancorosse sfidano
la Reale Mutua Fenera Chieri nell’anticipo della quinta giornata

Zannoni: «Vogliamo riprendere il cammino delle prime tre partite di campionato e reagire subito alla sconfitta di Montichiari»

È una BOSCA S.BERNARDO CUNEO vogliosa di riscatto quella che sabato 2 novembre affronterà al Pala UBI Banca (ore 20.30, apertura cancelli e casse ore 19) il derby piemontese con la Reale Mutua Fenera Chieri nell’anticipo della quinta giornata di andata. Le biancorosse sono infatti reduci dall’inattesa e severa sconfitta di Montichiari ad opera della Banca Valsabbina Millenium Brescia e cercheranno di riprendere subito il percorso intrapreso con i due successi su Scandicci e Monza.

BOSCA S.BERNARDO CUNEO e Reale Mutua Fenera Chieri arrivano al match di sabato 2 a pari punti in classifica (sei, con un bilancio di due vittorie e due sconfitte). Entrambe le formazioni sono uscite sconfitte dal turno infrasettimanale, con le chieresi che al PalaFenera hanno lottato ma nulla hanno potuto contro Il Bisonte Firenze, autentica rivelazione di questo avvio di stagione. La palleggiatrice Francesca Bosio, protagonista con la maglia biancorossa nella passata stagione, è l’unica ex del confronto.

 Per onorare questo importante appuntamento, che verrà trasmesso in diretta su Rai Sport + HD con diffusione in oltre trenta Paesi tra cui Argentina e Stati Uniti, la società cuneese ha prorogato la campagna abbonamenti “Lasciamo il segno” fino a sabato 2: titoli acquistabili sul circuito ETES (www.etes.it) e in sede nella mattinata di sabato (ore 9.30-12). Match sponsor dell’incontro sarà il partner CONAD IPERMERCATO di Borgo San Dalmazzo; durante la gara verrà omaggiato a tutti gli spettatori un buono sconto di 5 € per acquisti presso il punto vendita CONAD IPERMERCATO (via Cuneo 84/86). Inoltre, per rendere incandescente il clima all’interno del Pala UBI Banca, verrà distribuito ai tifosi un divertente gadget.

Giorgia Zannoni, libero della BOSCA S.BERNARDO CUNEO nato e cresciuto a Chieri, commenta così l’avvicinamento al derby: «La Banca Valsabbina Millenium Brescia ci ha messo sotto dall’inizio sia dal punto di vista dell’atteggiamento sia dal punto di vista tattico. Loro stasera hanno fatto una partita pressoché perfetta, mentre noi non siamo riuscite riprenderci dall’impatto negativo con il match. È una battuta d’arresto dalla quale sapremo trarre indicazioni utili e alla quale vogliamo reagire subito: dobbiamo ritrovare lo spirito con cui abbiamo affrontato le prime tre partite di campionato. Chieri ha una rosa di qualità, ma come noi arriva al derby dopo una sconfitta: bisogna vedere chi reagirà meglio al momento di difficoltà. Sono fiduciosa perché la vera BOSCA S.BERNARDO CUNEO non è quella vista a Montichiari, e vogliamo dimostrarlo già a partire da sabato».