Andrea Pistola e Domenico Petruzzelli siederanno sulla panchina di Cuneo anche nella stagione 2020/2021 (credit Marco Collemacine – MC FOTOREPORTER)

La conferma della guida tecnica è il primo tassello per la stagione 2020/2021

Pistola: «Felice e orgoglioso di proseguire la mia avventura a Cuneo»

In un quadro di estrema incertezza sugli scenari futuri dello sport e della pallavolo la BOSCA S.BERNARDO CUNEO sceglie la continuità e si affida ancora a coach Andrea Pistola, che sarà al timone anche nella stagione 2020/2021. Per l’allenatore anconetano, arrivato a Cuneo nel gennaio del 2018, e il vice Domenico Petruzzelli, la prossima sarà dunque la terza stagione consecutiva in Serie A1 alla guida del sodalizio biancorosso.

Dopo il convincente esordio in Serie A2 nella parte finale della stagione 2017/2018 e la fantastica cavalcata che nella stagione 2018/2019 portò la matricola BOSCA S.BERNARDO CUNEO ai playoff scudetto e ai quarti di finale di Coppa Italia è arrivata una stagione 2019/2020 che si è conclusa anzitempo proprio quando le ‘gatte’ sembravano aver trovato il giusto assetto dopo qualche alto e basso di troppo. Con la conferma della guida tecnica la BOSCA S.BERNARDO CUNEO mette dunque il primo tassello per la stagione 2020/2021 e lancia un segnale forte sulla volontà di regalare ancora emozioni alla Città di Cuneo e ai tifosi cuneesi; mai come adesso servirà il supporto di tutti (istituzioni, sponsor e supporter) per alimentare quel sogno che nel giro di cinque stagioni ha portato la società di via Bassignano dalla Serie C ai quarti di finale dei playoff della massima serie.

«Sono stati mesi davvero complicati, ricchi di imprevisti e difficoltà oggettive – dichiara Diego Borgna, presidente Cuneo Granda Volley –. La società che rappresento ha deciso di guardare al futuro con ottimismo, continuando a rendere la Città di Cuneo protagonista sul palcoscenico della Serie A1 femminile anche per la stagione 2020/2021. Stiamo allestendo un roster competitivo, partendo dalla conferma di coach Pistola, onorando il contratto in essere e garantendo continuità a livello tecnico. Ci auguriamo che sponsor, istituzioni e tifosi siano sempre più uniti nell’appoggiare il nostro progetto che si sta consolidando a livello nazionale, confermando la vocazione pallavolistica della Granda anche a livello femminile».

Nelle parole di Andrea Pistola ci sono gratitudine e carica: «Sono felice e orgoglioso di proseguire la mia avventura a Cuneo. In questo momento così delicato poter iniziare a pensare alla prossima stagione mi dà tanta forza e carica. C’è grande unione di intenti con la società, che desidero ringraziare: siamo consapevoli che il campionato che ci attende sarà assai difficile sotto tanti punti di vista e pronti a fare il massimo per affrontarlo nel miglior modo possibile. Un grazie va anche ai tifosi cuneesi per i numerosi attestati di stima ricevuti; mi auguro di poter contare quanto prima sul loro supporto al Pala UBI Banca, ma sono certo che sapranno starci vicini anche da lontano».