A Novara la Bosca S.Bernardo Cuneo dovrà mettere in campo la grinta vista contro Vallefoglia (credit Danilo Ninotto)

Le cuneesi, reduci dall’importante successo su Vallefoglia,
vanno a caccia della prima storica vittoria al Pala Igor in diretta su Sky Sport Arena

Giovannini: «Metteremo in campo tutta la nostra voglia di vincere»

Il novembre di fuoco della Bosca S.Bernardo Cuneo parte dal Pala Igor di Novara, dove domenica 7 le cuneesi affronteranno alle ore 19:30 le padrone di casa seconde in classifica nel primo derby piemontese della stagione valido per la sesta giornata di campionato. Il match, che verrà trasmesso su Sky Sport Arena (canale 204) e Volleyball World TV, è il primo in cui le biancorosse dovranno fare i conti con un’assenza pesante come quella di Alice Degradi, operata mercoledì 3 per risolvere una lesione parziale del menisco mediale del ginocchio destro.

QUI BOSCA S.BERNARDO CUNEO La gioia per la prima vittoria casalinga stagionale, una risposta di carattere alle tre sconfitte nelle prime quattro giornate di campionato, è stata smorzata dall’infortunio patito da Alice Degradi nel corso del primo set. Per la sfortunata schiacciatrice pavese, che in questo avvio di stagione aveva dimostrato di poter tornare a essere un punto di riferimento come nella sua pur breve prima annata in maglia cuneese, un altro intervento al ginocchio destro dopo quello del novembre 2020. In attesa di poter ritrovare sul campo il suo numero 2, la Bosca S.Bernardo Cuneo potrà contare sulla solidità di Gaia Giovannini, sul pieno inserimento di Marrit Jasper, in crescita dopo un inizio di stagione difficile complice anche la lunga estate con la Nazionale Oranje e su una Sofya Kuznetsova in grande spolvero già due volte MVP nelle prime giornate.

Domenica 7 le cuneesi, undicesime in classifica con cinque punti all’attivo, affronteranno il derby con l’Igor Gorgonzola Novara con mente libera e l’obiettivo di alzare il proprio livello di gioco. Per compiere l’impresa serviranno coraggio e compattezza e la consapevolezza che la partita di domenica sarà una tappa di crescita importante in vista dei big match in rapida successione con Conegliano, Chieri e Monza. Prosegue intanto in sede e online su www.liveticket.it la prevendita per la sfida casalinga di domenica 14 con la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano.

GAIA GIOVANNINI, SCHIACCIATRICE BOSCA S.BERNARDO CUNEO: «Dovremo scendere in campo con quella grinta e quella determinazione che sono mancate in alcune occasioni. La partita con Vallefoglia ci ha sbloccate, sia a livello individuale sia a livello di squadra. Novara non è imbattibile; metteremo sul piatto tutta la nostra voglia di vincere e poi si vedrà. Ci stiamo allenando bene e siamo cariche per affrontare le quattro impegnative sfide che ci aspettano questo mese. Mi dispiace davvero tanto per l’assenza di Alice Degradi, una giocatrice importantissima per noi. Non mi sento al suo livello, ma cerco di dare sempre il massimo e di impegnarmi per aiutare la squadra al meglio delle mie possibilità»

LE AVVERSARIE Quattro vittorie e una sconfitta, pesante: è questo il ruolino di marcia della Igor Gorgonzola Novara nelle prime cinque giornate di campionato. La formazione di Lavarini ha lasciato quattro punti per strada, uno a Monza e tre a Conegliano in una sfida che alla vigilia sembrava l’occasione giusta per interrompere l’incredibile striscia di vittorie consecutive delle Pantere. Le novaresi, con alcuni elementi ancora in rodaggio, Hancock, Washington e Herbots su tutte, hanno trovato buone risposte da Battistoni, in evidenza nel successo esterno a Perugia di domenica scorsa, e tanti punti pesanti da Karakurt.

I PRECEDENTI Novara avanti 7-1: l’unico successo biancorosso rimane quello del 26 dicembre 2018. Entrambi i confronti della passata stagione si sono conclusi 3-1 a favore delle azzurre.

LE EX Tre, tutte tra le fila della Bosca S.Bernardo Cuneo: Elisa Zanette, a Novara nella passata stagione, Federica Stufi, che nel 2019 da igorina conquistò la CEV Champions League e Noemi Signorile, che vestì la maglia novarese nelle stagioni 2014/2015 e 2015/2016 vincendo anche una Coppa Italia.

COME SEGUIRE IL MATCH DA CASA Il match verrà trasmesso in diretta su Sky Sport Arena (canale 204) e su Volleyball World TV (https://www.volleyballworld.tv/).

 

Igor Gorgonzola Novara – Bosca S.Bernardo Cuneo

Domenica 7 novembre – ore 19:30, Pala Igor – Novara

Igor Gorgonzola Novara 2 Imperiali, 4 Herbots, 5 Montibeller, 7 Battistoni, 8 Fersino (L), 9 Bosetti, 10 Chirichella (K), 12 Hancock, 13 Bonifacio, 15 Washington, 17 Costantini, 18 D’Odorico, 19 Daalderop, 99 Karakurt. All. Lavarini, vice all. Baraldi

Bosca S.Bernardo Cuneo 1 Kuznetsova, 4 Squarcini, 5 Spirito (L), 6 Giovannini, 7 Zanette, 9 Agrifoglio, 11 Gicquel, 13 Signorile (K), 16 Caruso, 18 Jasper, 20 Gay (L2), 22 Stufi. All. Pistola, vice all. Petruzzelli.

 

Girone di andata – sesta giornata

Sabato 6 novembre, ore 17:00 (diretta VBTV)

Il Bisonte Firenze – VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore

Sabato 6 novembre, ore 18:00 (diretta VBTV)

Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano – Unet e-work Busto Arsizio

Sabato 6 novembre, ore 18:30 (diretta VBTV)

Bartoccini Fortinfissi Perugia – Volley Bergamo 1991

Sabato 6 novembre, ore 20:30 (diretta Rai Sport+ HD e VBTV)

Reale Mutua Fenera Chieri – Acqua&Sapone Roma Volley Club

Domenica 7 novembre, ore 17:00 (diretta VBTV)

Savino Del Bene Scandicci – Vero Volley Monza

Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia – Delta Despar Trentino

Domenica 7 novembre, ore 19:00 (diretta Sky Sport Arena e VBTV)

Igor Gorgonzola Novara – Bosca S.Bernardo Cuneo

 

Classifica: Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 14; Igor Gorgonzola Novara 11; Savino Del Bene Scandicci 11; Unet E-Work Busto Arsizio 10; Il Bisonte Firenze 9; Reale Mutua Fenera Chieri 9; Vero Volley Monza 8; Volley Bergamo 1991 6; Acqua & Sapone Roma Volley Club 6; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 6; Bosca S.Bernardo Cuneo 5; Delta Despar Trentino 4; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 3; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 3