STORIA

2019
Un anno importante
La Bosca S.Bernardo Cuneo si presenta ai nastri di partenza della stagione 2019/2020 con una rosa profondamente rinnovata e ringiovanita e un crescente entusiasmo di tifoseria e città. Le tredici 'gatte' sono pronte a graffiare e a scrivere nuove emozionanti pagine della giovane e vincente storia di Cuneo Granda Volley. Con l'arrivo di una garanzia come Liano Petrelli la Granda Volley Academy fa sul serio: l'obiettivo dichiarato è rendere il settore giovanile, che conta oltre duecento atlete, serbatoio naturale della prima squadra.
2018
Esordio in A1 e vittoria
È il primo novembre 2018 quando la Bosca S.Bernardo Cuneo esordisce vincendo in Serie A1 a Chieri. Meno di due mesi dopo il Pala UBI Banca è la cornice di un miracolo sportivo, con le biancorosse che al termine di una partita indimenticabile sconfiggono la capolista (e futura campionessa d'Europa) Igor Volley Novara. La prima stagione in Serie A1 di Cuneo si conclude con la conquista dei quarti di finale di Coppa Italia e l'ottavo posto in regular season che significa quarti di finale contro l'Imoco Volley.
2013
Si scrive Cuneo, si legge Pallavolo
Si scrive Cuneo, si legge pallavolo. La città dei sette assedi ha una lunga tradizione pallavolistica che al maschile è arrivata a toccare i vertici nazionali e internazionali e che negli anni '10 del terzo millennio si sta declinando prepotentemente al femminile. La svolta arriva nella stagione 2013/2014 grazie all'ingresso in società di esperti dirigenti reduci dalla splendida avventura dell'Alpitour Cuneo. Si parte dalla Serie C con una formazione composta da atlete del settore giovanile cuneese per un emozionante viaggio che in sei stagioni conduce alla massima divisione.