Un’esultanza delle cuneesi in occasione del vittorioso match casalingo del 28 novembre contro Brescia (credit Creattiva Agency)

Mercoledì 16 (ore 17, diretta LVF TV) la Bosca S.Bernardo
ospita Il Bisonte settimo in classifica nella prima giornata del girone di ritorno

Turco: «Tanta grinta per riscattare la brutta sconfitta di Trento»

Ultimo impegno casalingo del 2020 per la Bosca S.Bernardo Cuneo, che mercoledì 16 alle ore 17 (diretta streaming su LVF TV) affronterà Il Bisonte Firenze nel match valido per la prima giornata del girone di ritorno. Le gatte cercheranno quel successo da tre punti che manca dal 27 settembre (3-0 sulla Saugella Monza) per cancellare la severa sconfitta incassata a Trento lo scorso 3 dicembre e iniziare con il piede giusto un girone di ritorno condensato in due mesi e mezzo.

QUI BOSCA S.BERNARDO CUNEO È stato un girone di andata dai due volti quello della Bosca S.Bernardo Cuneo: dopo lo splendido avvio di campionato con tre vittorie in quattro partite, il Covid-19 ha imposto alle biancorosse uno stop di quasi un mese e minato molte delle certezze messe in mostra a inizio stagione. La squadra che tra l’11 novembre e il 3 dicembre è stata costretta a un tour de force di sette partite in ventitré giorni non ha mai saputo mostrare la brillantezza con la quale aveva stupito tutti nel primo mese di campionato. A parte il pesante k.o. subito a Trento, le gatte hanno però sempre mostrato un atteggiamento resiliente e grande voglia di superare le tante avversità, tra le quali non va dimenticato l’infortunio che lo scorso 21 novembre ha posto fine alla stagione di Alice Degradi, fino a quel momento autentico punto di riferimento in attacco per capitan Signorile e trascinatrice del gruppo dentro e fuori dal campo. Le cuneesi arrivano al match con Il Bisonte Firenze dopo dieci giorni di intenso lavoro fisico e mentale volto a ritrovare lo smalto e la convinzione dei giorni migliori. Un successo sulle toscane accelererebbe senza dubbio il processo e permetterebbe di preparare al meglio l’attesa trasferta a Chieri per il derby con la Reale Mutua Fenera Chieri che sabato 26 (ore 17.30, diretta Rai Sport + HD) chiuderà il 2020 delle gatte.

GENNAIO E FEBBRAIO DI FUOCO La Lega Pallavolo Serie A Femminile ha ufficializzato il calendario del girone di ritorno, che alla Bosca S.Bernardo Cuneo riserverà ben dieci match tra il 6 gennaio (trasferta a Brescia valida per l’ottava giornata) e il 27 febbraio (impegno casalingo con la Vbc Èpiù Casalmaggiore). Ancora da fissare le date dei recuperi degli incontri con la Bartoccini Fortinfissi Perugia e la Saugella Monza, originariamente previsti rispettivamente per il 20 e il 23 dicembre e rinviati causa casi di positività al Covid-19 nelle squadre avversarie.

LE PAROLE DELLA PALLEGGIATRICE ALICE TURCO La palleggiatrice della Bosca S.Bernardo Cuneo Alice Turco, che ha vestito la maglia del Bisonte Firenze nella passata stagione, presenta così la gara di mercoledì 16: «Mi aspetto un riscatto da parte tutta la squadra dopo la sconfitta di Trento. È stata la nostra peggior prestazione stagionale, una partita in cui non siamo mai riusciti ad uscire dalla buca. Siamo consapevoli di non essere ancora ai livelli pre Covid-19, ma con la grinta che ad eccezione del blackout di Trento ci ha sempre contraddistinti possiamo dire la nostra. La formazione che incontreremo mercoledì è cresciuta molto dall’inizio di campionato ed è temibile anche senza una centrale di grande esperienza come Beliën; dovremo essere bravi a non far prendere fiducia a Nwakalor, un’attaccante che potrebbe farci molto male».

LE AVVERSARIE Il Bisonte Firenze, attualmente settimo in classifica con 14 punti, due in più della Bosca S.Bernardo Cuneo, arriva al match con le gatte dopo una pausa di oltre venti giorni: l’ultima partita disputata dalle toscane risale infatti al 21 novembre, quando ad avere la meglio furono le padrone di casa della Bartoccini Fortinfissi Perugia (3-1). Coach Mencarelli dovrà fare a meno di Yvon Beliën e Rebecka Lazic, risultate positive al Covid-19. Peserà soprattutto l’assenza della centrale olandese, una delle migliori nel suo ruolo nel girone di andata. L’ex Carlotta Cambi potrà contare su altri terminali offensivi decisamente affidabili come Anastasia Guerra, decima nella classifica dei punti realizzati a quota 166, e Sylvia Nwakalor, tredicesima con 152 punti.

I PRECEDENTI Grazie al successo esterno (1-3) nella prima giornata del girone di andata la Bosca S.Bernardo Cuneo si è portata a quota tre vittorie contro le due delle toscane.

LE EX Turco e Candi (oltre a Degradi) tra le fila cuneesi, Cambi tra le fila delle ospiti

GLI ARBITRI Alessandro Rossi e Giuliano Venturi

COME SEGUIRE IL MATCH DA CASA Diretta streaming su https://www.lvftv.com/.

Girone di ritorno – 1^ giornata

Bosca S.Bernardo Cuneo – Il Bisonte Firenze

Mercoledì 16 dicembre 2020 – ore 17, Pala UBI Banca (Cuneo)

Bosca S.Bernardo Cuneo: 1 Bici, 5 Turco, 6 Giovannini, 8 Candi, 9 Strantzali, 12 Fava, 13 Signorile (C), 14 Stijepic, 15 Zannoni (L), 16 Zakchaiou, 19 Ungureanu, 20 Gay. All. Pistola, 2° Petruzzelli.

Il Bisonte Firenze: 1 Enweonwu, 2 Vittorini, 3 Cambi, 6 Lapini, 7 Van Gestel, 8 Alberti (C), 9 Panetoni, 10 Hashimoto, 12 Guerra, 14 Kone, 15 Nwakalor, 16 Acciarri, 17 Venturi (L). All. Mencarelli, 2° Cervellin

CLASSIFICA

Imoco Volley Conegliano 36; Igor Gorgonzola Novara 28; Saugella Monza 25; Savino Del Bene Scandicci 24*; Reale Mutua Fenera Chieri** 21; Delta Despar Trentino 16; Il Bisonte Firenze 14; Bosca S.Bernardo Cuneo 12; Vbc Èpiù Casalmaggiore* 12; Unet E-Work Busto Arsizio** 10; Zanetti Bergamo 10; Bartoccini Fortinfissi Perugia 9; Banca Valsabbina Millenium Brescia 8.

* una partita in meno

** due partite in meno