Un’esultanza delle gatte nella gara con Conegliano (credit Danilo Ninotto)

Nuovo test probante per una Bosca S.Bernardo Cuneo
che vuole confermarsi in crescita e trovare punti preziosi per risalire la classifica

Kuznetsova: «A Chieri con lo stesso atteggiamento mostrato contro Conegliano»

Ancora un derby per la Bosca S.Bernardo Cuneo, che dopo quello piemontese con Novara e quello delle bollicine con Conegliano domenica 21 affronterà in trasferta la Reale Mutua Fenera Chieri nel posticipo delle 19:30 con diretta Sky Sport Arena e Volleyball World TV. Dopo l’ottima prestazione e il punto conquistato nel confronto con la capolista, per le gatte, undicesime in classifica a quota 6 punti, l’obiettivo è consolidare il processo di crescita e limitare il numero di errori per tornare al successo e arrivare con il giusto slancio al big match casalingo con Monza di domenica 28 (biglietti disponibili in sede e su www.liveticket.it).

QUI BOSCA S.BERNARDO CUNEO Una prova maiuscola, un pubblico ritrovato, nuove consapevolezze: il Derby delle bollicine ha lasciato alla Bosca S.Bernardo Cuneo un’eredità importante. Dopo un inizio di campionato difficile, le gare con due corazzate come Novara e Conegliano hanno dimostrato come la formazione cuneese, seppure ancor lontana dall’esprimere appieno il suo potenziale, possa dire la sua contro chiunque. Le chiavi per crescere ancora e raccogliere il maggior numero di punti possibile nel mese di dicembre, che sarà decisivo per l’accesso ai quarti di Coppa Italia, sono una maggiore continuità e la riduzione del numero di errori. In questa ottica partite come quelle con Chieri e Monza saranno fondamentali per crescere nella gestione delle fasi decisive dei set, in cui finora le gatte hanno pagato l’inesperienza e una mancanza di lucidità che ha portato a compiere scelte sbagliate. Uscire vincitrici dal PalaFenera, dove fino a questo momento è passata solo Conegliano, non sarà semplice, perché la Bosca S.Bernardo Cuneo si troverà di fronte una squadra reduce da due sconfitte consecutive e desiderosa di riscatto. Tante le sfide nella sfida, come quella tra le connazionali e amiche Cazaute e Gicquel e tra due centrali che nei prossimi anni lotteranno per un posto in azzurro come Mazzaro e Squarcini. Tra le fila cuneesi convocate anche le giovani Camilla Basso e Celeste Sposetti Perissinotto.

SOFYA KUZNETSOVA, SCHIACCIATRICE BOSCA S.BERNARDO CUNEO: «Giocare di fronte a così tanti tifosi contro Conegliano è stato fantastico e ci ha aiutato parecchio: se abbiamo portato a casa un punto è anche merito loro. Nella partita di domenica scorsa abbiamo dimostrato di saper lottare e di poter strappare punti anche alle big. Credo che se nel derby con Chieri e nelle gare successive scenderemo in campo con lo stesso atteggiamento e con la fiducia che la prestazione con Conegliano ci ha dato potremo toglierci molte soddisfazioni. Un bilancio dei miei primi tre mesi in Italia? Cuneo mi piace tantissimo: quando vado al palazzetto ammiro sempre le montagne sullo sfondo. I nostri tifosi sono semplicemente fantastici: ci sostengono sempre con le parole e con i fatti, come ad esempio il regalo di una foto ricordo fatta insieme o qualcosa di buono da condividere al termine dell’allenamento. Si sente che ci tengono davvero e faremo del nostro meglio per non deluderli»

LE AVVERSARIE La Reale Mutua Fenera Chieri, attualmente settima con 12 punti in otto partite, una in più rispetto alla Bosca S.Bernardo Cuneo, nel derby di domenica 21 punterà a ritrovare il successo dopo due sconfitte consecutive con due big come Conegliano e Scandicci. Per riuscirci coach Bregoli, che dovrà ancora fare a meno di Perinelli, potrà contare su una Grobelna pienamente recuperata e su tre schiacciatrici affidabili come Villani, Frantti e Cazaute che finora hanno messo a segno 218 punti in tre.

I PRECEDENTI Cuneo avanti 6-5 e vincitrice al tie-break in entrambi i confronti nella passata stagione

LE EX Una per parte, Noemi Signorile e Francesca Bosio

GLI ARBITRI Matteo Talento e Davide Prati

COME SEGUIRE IL MATCH AL PALAFENERA DI CHIERI E DA CASA Biglietti disponibili online sulla piattaforma Liveticket (www.liveticket.it) e in cassa. Il match verrà trasmesso in diretta su Sky Sport Arena e Volleyball World TV (https://www.volleyballworld.tv/).

 

Reale Mutua Fenera Chieri – Bosca S.Bernardo Cuneo

Domenica 21 novembre – ore 19:30, PalaFenera, Chieri

Reale Mutua Fenera Chieri 1 Alhassan, 2 Cazaute, 3 Perinelli, 4 Bosio, 5 Frantti, 6 Piovesan, 7 Bonelli, 8 Grobelna, 9 Villani, 10 De Bortoli, 12 Mazzaro, 14 Karaoglu, 15 Armini, 17 Weitzel, 18 Guarena. All. Bregoli, vice all. Sinibaldi.

Bosca S.Bernardo Cuneo 1 Kuznetsova, 3 Basso, 4 Squarcini, 5 Spirito (L), 6 Giovannini, 7 Zanette, 8 Sposetti Perissinotto (L2), 9 Agrifoglio, 11 Gicquel, 13 Signorile (K), 16 Caruso, 18 Jasper, 20 Gay, 22 Stufi. All. Pistola, vice all. Petruzzelli.


Girone di andata – ottava giornata

Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Delta Despar Trentino

Igor Gorgonzola Novara – Acqua & Sapone Roma Volley Club

Vero Volley Monza – Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore (20-11-2021 20:30)

Reale Mutua Fenera Chieri – Bosca S.Bernardo Cuneo (21-11-2021 19:30)

Il Bisonte Firenze – Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia

Bartoccini-Fortinfissi Perugia – Savino Del Bene Scandicci

Volley Bergamo 1991 – Unet E-Work Busto Arsizio

Classifica Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 21; Igor Gorgonzola Novara 17; Savino Del Bene Scandicci 14; Vero Volley Monza 14; Unet E-Work Busto Arsizio 14; Il Bisonte Firenze 12; Reale Mutua Fenera Chieri 12; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 9; Volley Bergamo 1991 8; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 7; Bosca S.Bernardo Cuneo 6; Acqua & Sapone Roma Volley Club 6; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 5; Delta Despar Trentino 5.

Conegliano e Chieri una gara in più