Un’esultanza delle giocatrici della UBI Banca Bosca Cuneo nel match di sabato 19 contro il Pavic Romagnano (credit Danilo Ninotto – La Stampa Cuneo)

Under 16 provinciale e Under 14 ancora a caccia del primo successo in campionato

Esordio difficile come da pronostico per l’UBI Banca BOSCA CUNEO di coach Liano Petrelli, che sabato 19 ha inaugurato il suo primo campionato in Serie B2 con una sconfitta interna (0-3) contro il quotato Pavic Romagnano. Le biancorosse hanno lottato ma l’esperienza e lo spessore del sestetto ospite hanno prevalso. Per coach Petrelli non sono mancati i segnali positivi, come la voglia di rimanere sempre in partita nonostante l’evidente differenza di valori in campo. Da segnalare nel secondo set l’infortunio al ginocchio occorso a capitan Angelica Costamagna, costretta a lasciare il campo tra gli applausi del folto pubblico presente nella palestra della ex media 4. Nel terzo parziale le ‘gattine’ hanno reagito tenendo testa al Pavic Romagnano fino al 10-10, poi le ospiti, trascinate da una Simonetta autrice di 14 punti, hanno accelerato chiudendo il set e il match. Coach Petrelli commenta così l’infortunio di Costamagna: «C’è grande rammarico: un infortunio che non ci voleva. Perdiamo non solo l’opposto titolare, ma anche e soprattutto il nostro capitano e la nostra guida». Sabato 26 ottobre prima trasferta e primo derby stagionale per le cuneesi, che alle ore 21 saranno di scena a Bra contro le padrone di casa della Libellula Area Bra.

UBI BANCA BOSCA CUNEO – PAVIC ROMAGNANO 0-3 ( 14-25 / 17-25 / 18-25)
UBI BANCA BOSCA CUNEO: Moschettini 2, Costamagna 9, Andeng 3, Giuliano; Parise 12   Giordano 1, Gay (L). Grossi 1, Naddeo, Bessone, Montabone 4, Monge. NE: Battistino, Meslano (L2). All. Petrelli.
PAVIC ROMAGNANO: Malvicini 3, Simonetta 14, Elli 5, Guaschino 9, Baldi 9, Ferrario 11, Della Canonica (L). Lualdi, Marchesini, Colombo. NE: Donetti, Petruzzelli (L2). All. Papadopoulos.

Seconda vittoria consecutiva per l’Under 18, che lunedì 21 tra le mura amiche ha superato agevolmente il Pgs El Gall (0-3; 25-16, 25-18, 25-17). Buona prova corale delle biancorosse con prove positive anche delle giocatrici subentrate durante il match. Il commento di coach Petrelli: «Partita interpretata in maniera giusta con grande attenzione. Siamo riusciti a stare sempre davanti e questo ci ha agevolato. In previsione dei match con Savigliano e
Alba, squadre sicuramente più attrezzate, sono contento delle risposte fornite da chi è subentrato nel corso della partita».
Lunedì 28 ancora un impegno casalingo per le ragazze di coach Petrelli, che ospiteranno il VBC Savigliano.

Due vittorie in due partite anche per l’Under 16 regionale guidata da Danilo Giordanetto e Norman De Salvia, che non dà scampo alle padrone di casa dell’Evo Volley Resicar di Alessandria imponendosi con un netto 0-3. Le biancorosse partono con Donadei titolare in posto 4 e Naddeo in posto 2. Tutti i parziali hanno avuto lo stesso andamento, con le due squadre a contatto per buona parte dei set e i rush finali di Cuneo, che ha saputo concretizzato maggiormente le occasioni avute aggiudicandosi l’intera posta in palio. Oltre ai tre punti da sottolineare anche la buona anche la risposta delle ragazze chiamate in causa nel corso della partita.
Il prossimo appuntamento per il campionato di Under 16 regionale sarà domenica 27 alla ex media 4 alle 11 contro il Gs Pino Volley-Chieri76; giovedì 24 lo stesso gruppo inizierà il campionato di prima divisione in trasferta a Borgo San Dalmazzo.

EVO VOLLEY RESICAR – BOSCA UBI BANCA CUNEO 0-3 ( 19-25 / 21-25 / 18-25 )
BOSCA UBI BANCA CUNEO: Testa 3, Battistino, Giuliano 5, Ulligini 7, Montabone 7, Naddeo 16, Allio (L1) , Ferrero 1, Donadei, Bellone, Risso, Teppa, Bernardi (L2). I all. Giordanetto II all. De Salvia

Dopo la sconfitta esterna a Canelli l’Under 16 provinciale di Luciano Cavallero e Claudio Chinaglia deve ancora rimandare l’appuntamento con il primo successo stagionale. Domenica 20 le biancorosse sono state superate in casa dall’LPM EGEA MONDOVÌ (0-3). Primi due set dall’andamento simile: scambi lunghi e equilibrio fino a metà parziale, poi Mondovì è scappata via. Le cuneesi hanno cambiato marcia nel terzo set e sono state sempre avanti fino al 20-16, facendosi poi riprendere dalle ospiti. Domenica 27 ottobre la BOSCA UBI BANCA CUNEO andrà a caccia dei primi tre punti del campionato a Savigliano contro le padrone di casa del VBC Savigliano.

BOSCA UBI BANCA CUNEO – LPM EGEA MONDOVÌ 0-3 (19/25-21/25-21/25)
BOSCA UBI BANCA CUNEO: Angeli, Baudino, Beccaria, Borgogno, Cantamessa, Consolino, Filippi, Giraudo, Magnabosco, Romano, Simondi, Tassone, Thior Saly. I all. Cavallero II all. Chinaglia

Seconda sconfitta consecutiva per l’Under 14, che tra le mura amiche deve inchinarsi all’Alba Volley (0-3); la grinta e la voglia di crescere non sono state sufficienti di fronte ad una formazione superiore. Sabato 26 alle ore 14.45 le cuneesi saranno impegnate a Bra contro la Libellula Volley Eagles, compagine a punteggio pieno dopo le prime due giornate di campionato.

BOSCA UBI BANCA CUNEO – L’ALBA VOLLEY 0-3 ( 21-25 / 15-25 / 22-25 )
BOSCA UBI BANCA CUNEO: Gabrieli (c), Cassini, Basso, De Carlini, Oliva, Giraudo, Viglietti, Tedeschi, Giubergia, Merlati, Guerriero, Orsi, Fantino. All.: Rossi, dir.acc. Zonta