Alcuni dei ragazzi della Cooperativa Onlus Il Faggio con una rappresentanza dei partecipanti al Summer Camp della Granda Volley Academy a Loano (credit ufficio stampa CGV)

Mercoledì 7 luglio dodici ragazzi della Cooperativa Onlus Il Faggio di Savona hanno partecipato alla prima giornata di proposte del progetto di welfare e inclusione sociale

Vercelli: «Una giornata da ricordare frutto di un gioco di squadra»

A poco più di due mesi dalla sottoscrizione del protocollo di intesa, il progetto di welfare e inclusione sociale delle società Cuneo Granda Volley e Granda Volley Academy WeAreFamily ha proposto mercoledì 7 luglio la sua iniziativa di apertura. Nella splendida cornice del Loano 2 Village di Loano (Savona) dodici ragazze e ragazzi diversamente abili della Cooperativa Onlus Il Faggio di Savona hanno trascorso una giornata di sport e di condivisione con i partecipanti alla prima settimana del Summer Camp della Granda Volley Academy. Sotto la supervisione dello staff tecnico della Granda Volley Academy guidato dal coach della Bosca S.Bernardo Cuneo Andrea Pistola i ragazzi della Cooperativa Onlus Il Faggio hanno preso parte con grande entusiasmo alle varie attività previste, dagli esercizi di tecnica alle simulazioni di gioco. A chiudere la giornata, oltre alle immancabili foto di rito, è arrivato anche il gradito saluto dell’ex giocatrice biancorossa Srna Markovic, da sempre sensibile alla tematica dell’inclusione sociale.

Nei prossimi mesi il progetto WeAreFamily presenterà le prime azioni che vedranno protagoniste le altre due realtà che sono parte integrante del progetto fin dalla fase di ideazione, vale a dire la Fondazione ISAH di Imperia e la Cooperativa Proposta 80 di Cuneo.

DINO VERCELLI, VICE PRESIDENTE CUNEO GRANDA VOLLEY «Una giornata da ricordare, che arriva dopo tanti mesi di progettazione, di confronto e di lavoro. Vedere l’entusiasmo e la voglia di mettersi in gioco di questi ragazzi è stato emozionante e sarà uno stimolo per continuare sulla strada intrapresa allo scopo di migliorare sempre la qualità delle proposte. Il progetto punta a far crescere tutte le parti interessate, e il coinvolgimento e la gioia sui volti dei partecipanti al Summer Camp certificano il raggiungimento dell’obiettivo. In questi giorni in cui il basket e il calcio ci stanno dimostrando ancora una volta quanto sia importante la forza del gruppo è doveroso sottolineare come la giornata odierna sia stata possibile soltanto grazie a un vero e proprio gioco di squadra: ecco allora che il mio ringraziamento va alla Cooperativa Onlus Il Faggio di Savona, alla Granda Volley Academy e alla struttura del Loano 2 Village».