Dopo la sospensione odierna, da domani le giovanili tornano ad allenarsi

Con nota federale del 26 ottobre 2020, la Federazione Italiana Pallavolo, in base all’articolo 1 del nuovo DPCM emanato il 24 ottobre nel quale “restano consentiti soltanto gli eventi e le competizioni sportive, riconosciuti di interesse nazionale” e con riferimento all’articolo 1 del regolamento gare già citato e reso noto in occasione della nota stampa diramata in data 19 ottobre, ha stabilito che l’attività sportiva riguardante i Campionati di interesse Nazionale (Serie A, B, C e di categoria Under 13, 15, 17, 19) proseguirà.

Tale attività, comprendente gare e allenamenti, sarà consentita, ovviamente, nel totale rispetto dei protocolli federali fin qui emanati.

Ciò significa che la partenza dei campionati nazionali di serie B è confermata per il 21 di novembre, ma allo stesso tempo si stanno già vagliando formule di gioco alternative e modifiche ai calendari che possano garantire la regolarità dei campionati a seconda dell’evoluzione della pandemia. Il nuovo DPCM non consente le attività di carattere regionale, quindi, rispetto a sette giorni fa, saranno necessarie restrizioni per ciò che riguarda la serie D e la nostra la prima divisione.

Per quanto riguarda il Volley S3 e l’Under 12, sono sospese anche le attività in forma individuale ad eccezione di quelle eventualmente svolte all’aperto.

Di seguito le informazioni diffuse nella giornata odierna, lunedì 26 ottobre 2020, in merito alla ripresa delle attività.

Per info ed iscrizioni alle attività sportive della stagione 2020/21 rivolgersi a deborah.merola@cuneograndavolley.it.

CIRCOLARI ESTERNE

PROT.202015 – RIPRESA DELLE ATTIVITA’

LINK ALLA NOTA FEDERALE

LINK AL REGOLAMENTO GARE