Alice Degradi in azione nel debutto casalingo dello scorso 27 settembre (credit Creattiva Agency)

A seguito del trauma distorsivo del ginocchio destro patito sabato 21 novembre nel corso della partita tra Vbc Èpiù Casalmaggiore e Bosca S.Bernardo Cuneo, l’atleta Alice Degradi è stata sottoposta nella mattina di martedì 24 a risonanza magnetica nucleare che ha evidenziato una lesione del legamento crociato anteriore con interessamento del menisco. Cuneo Granda Volley desidera ringraziare il dottor Lucio Piovani che, già nella mattina di domenica 22, ha visitato l’atleta e ipotizzato la diagnosi, poi confermata dagli accertamenti clinico-strumentali. La società di via Bassignano sarà al fianco della giocatrice, a Cuneo da pochi mesi ma già fondamentale negli equilibri della squadra per il suo apporto dentro e fuori dal campo, in tutto l’iter necessario per il pieno recupero; nelle prossime ore dirigenza e atleta concorderanno congiuntamente modalità e tempistiche dell’intervento di ricostruzione artroscopica.