L’esultanza delle ‘gatte’ dopo un punto messo a segno alla Candy Arena (credit Roberto Del Bo)

Con la Saugella seconda vittoria consecutiva al tie-break per le ‘gatte’

Pistola: «Una bellissima prestazione per proseguire la serie di prove convincenti»

La BOSCA S.BERNARDO CUNEO serra i ranghi e macina punti, gioco e vittorie. L’avvio del girone di ritorno del Campionato Italiano di Pallavolo Femminile Serie A1 è magico per le ragazze di coach Pistola che, dopo la pausa natalizia, ritrovano grandi motivazioni e forza mentale. Alla Candy Arena, dopo essere state avanti 0-2, le cuneesi concedono il fianco alla Saugella Monza che pareggia, ma al tie-break le ‘gatte’ tirano fuori gli artigli e graffiano le brianzole. Le biancorosse rimangono in decima posizione, ma riducono notevolmente il distacco dalle rivali.

Coach Pistola sceglie Cambi in regia, Van Hecke opposto, Zambelli e Candi al centro della rete, Ungureanu e Markovic schiacciatrici, Zannoni libero. Dalla panchina diretta da coach Parisi scendono in campo Skorupa al palleggio in diagonale con Ortolani, Danesi e Heyrman centrali, Meijners e Orthmann in banda, Parrocchiale a difendere la seconda linea. Le ‘gatte’ aggrediscono il taraflex della Candy Arena: gli attacchi di Ungureanu e le battute di Van Hecke si sommano alla buona prova collettiva in difesa. Sul 3-7 arriva il primo time out della gara, richiesto da coach Parisi. La Saugella Monza si mostra vulnerabile in ricezione, Cuneo ne approfitta (6-11). Van Hecke vera e propria spina nel fianco delle monzesi: sette dei primi 14 punti cuneesi a firma dell’opposto belga (10-14). Il muro di Ungureanu e la pipe di Markovic per l’11-16. Due punti consecutivi delle padrone di casa (13-16) portano al primo t.o. della panchina biancorossa. Al rientro doppia fast di Zambelli, sulla prima grande difesa di Parrocchiale e compagne, nulla da fare sulla seconda (13-17). La Saugella Monza riparte con Meijners e l’errore in attacco cuneese (15-17). L’attacco di Heyrman, seguito dall’ace di Orthmann per il 17-17: secondo time out per coach Pistola. Cuneo riparte con Van Hecke (17-18). Il tocco di seconda di Skorupa per il nuovo pari (18-18): in campo Squarcini. Si procede punto a punto. Il vantaggio delle rosablu porta la firma di Meijners (20-19), risponde Van Hecke. Monza allunga con il monster block di Danesi e l’ace di Meijners (23-20). Ungureanu interrompe il break (23-21), ma Ortolani firma il primo pesante punto della gara: quattro set point per la Saugella Monza. Cuneo ci crede e ne annulla due: sul 24-23 secondo time out per coach Parisi. Cuneo completa la rimonta: sul 24 pari in campo Plummer che interrompe immediatamente il digiuno (25-24). Tocco di seconda per Cambi (25-25). Ace di Ungureanu (25-26). Pareggia Plummer (26-26) che poi sbaglia il servizio (26-27). Il punto decisivo è di Van Hecke: la BOSCA S.BERNARDO CUNEO si porta sullo 0-1 dopo 34′ di gioco (26-28).

Sestetti invariati anche per la seconda frazione. Si parte con scambi intensi e pochi errori da entrambe le parti. Squadre appaiate sino al 9-9, poi arriva l’ace di Markovic, confermato anche dal video check. Nessun break sino al 14-14. Applausi a scena aperta per le due formazioni che si scontrano a viso aperto, mettendo in mostra grandi doti soprattutto nella fase difensiva. Il primo break del set porta la firma dell’ex Candi che urla dopo l’importante muro del 15-17: time out per coach Parisi. Al rientro, altro urlo per Candi grazie al muro su Ortolani (15-18). Meijners spara fuori (15-19). Il set si infiamma: Ortolani firma il 17-20, poi l’errore in attacco di Cuneo per il meno due (18-20): time out per coach Pistola. Si riparte con Van Hecke (18-21), poi Danesi (19-21): ritorna in campo Squarcini. Ungureanu per il 19-22. Urla con tanta grinta anche per Zambelli che firma la fast del 20-23: t.o. anche per Parisi. Dentro Di Iulio e Plummer si conferma algida: a terra il 21-23, poi il muro di Zambelli: dentro Frigo al servizio. La Saugella Monza annulla il primo set point. L’attacco di Markovic chiude il secondo set: grazie al 22-25 la BOSCA S.BERNARDO CUNEO si porta sul punteggio di 0-2.

Coach Parisi conferma Di Iulio in regia e Plummer: la ‘sua’ Saugella parte con un secco 5-0, poi arriva la ‘solita’ Van Hecke. Le padrone di casa sono inarrestabili, con Meijners sugli scudi: coach Pistola sfrutta anche il secondo time out sull’8-1. Dal 9-1 al 9-4 grazie alle battute di Van Hecke, poi la statunitense Plummer interrompe la serie. Il profondo attacco di Ungureanu ed il muro di Markovic riaprono la contesa (10-6). Nuovo allungo Saugella (12-6), poi la BOSCA S.BERNARDO ricuce: il muro di Candi firma il 12-8 che porta al primo t.o. del set per coach Parisi. Si riparte con Meijners, Plummer e Danesi (15-8). Due errori delle lombarde (15-10), poi ancora Meijners ed il muro di Danesi (17-10). Alti e bassi per le cuneesi. L’ace di Meijners riporta nuovamente ad otto punti il distacco (18-10). Sul 19-10 in campo Agrifoglio e Baldi. Due muri consecutivi per Candi, poi Baldi (19-13). Plummer interrompe il servizio di Markovic (20-13). Poi ancora Baldi e l’errore di Orthmann (20-15). Ancora Plummer a frenare la rimonta di Cuneo (21-15). Arriva anche l’ace della statunitense, poi Ungureanu (22-16). Ancora Baldi (22-17), risponde Heyrman (23-17). Sono sette i set point per la Saugella Monza grazie ad un buon servizio di Orthmann, che poi sbaglia (24-17). Markovic annulla il secondo set point, poi Meijners firma il 25-19: 1-2 sempre in favore della BOSCA S.BERNARDO CUNEO.

Rientrano Cambi e Van Hecke, Parisi conferma Di Iulio e Plummer. Dall’1-1 al 4-1 con Meijners protagonista: Pistola sfrutta subito il primo time out. Cuneo è fallosa in attacco, ne approfitta la Saugella Monza (6-1). Si riparte con Van Hecke (6-2). Sull’8-2 in campo Agrifoglio e Frigo. Markovic e Candi per l’8-4. L’attacco out di Meijners porta Cuneo al minimo distacco, poi arriva anche l’ace di Markovic (10-8): time out per coach Parisi. Maestoso muro di Frigo per l’11-10. Meijners poi ancora Frigo (12-11). Arriva il pareggio con Ungureanu (12-12). Il muro di Agrifoglio firma il vantaggio della BOSCA S.BERNARDO CUNEO (12-13), poi Plummer: in campo Andrade Costa. Dal 14-14 al 17-14 con il muro di Orthmann: time out di coach Pistola. Altro muro di Frigo (17-15). Errore al servizio per Cuneo (18-15): in campo Skorupa e Ortolani. Altro cambio per Parisi sul 19-16: in campo Meijners. Il muro di Candi e il mani out di Ungureanu firmano il pareggio (19-19). Primo tempo di Heyrman (20-19). Out l’attacco di Van Hecke (21-19). Immediato il riscatto della belga (21-20). Ortolani mette a terra il 22-20. Dentro nuovamente Di Iulio e Plummer. Il muro di Danesi ferma l’attacco di Van Hecke (23-20): dentro Baldi. Brutto errore in attacco delle biancorosse (24-20). Il primo set point viene vanificato dall’errore al servizio di Di Iulio, ma Plummer chiude sul 25-21: 2-2, secondo tie-break stagionale per la BOSCA S.BERNARDO CUNEO.

Coach Pistola conferma Agrifoglio e Frigo, Parisi la Di Iulio. Si parte con l’attacco out di Meijners (0-1), poi il tocco morbido di Plummer (1-1). Errore al servizio per Meijners, poi il muro di Frigo e l’attacco di Van Hecke (1-4). Monza riparte con Plummer (2-4). Ancora Frigo in primo tempo (2-5). Di Iulio sfrutta ancora i centrali: Heyrman per il 3-5. Gran difesa di Markovic e attacco di Ungureanu (3-6): primo time out per coach Parisi. Arriva l’ace di Frigo (3-7): in campo Ortolani. Si cambia campo sul 3-8 grazie al mani out di Ungureanu. Orthmann firma il 4-8. Sul 5-8 time out anche per coach Pistola. Van Hecke per il 5-9. Errore in battuta per le cuneesi (6-9), poi la pipe di Van Hecke (6-10). Agrifoglio non contiene Meijners (7-10): dentro Plummer. Ancora Van Hecke (7-11). Out Plummer (7-12): time out per coach Parisi. Plummer firma l’8-12. Orthmann per il 9-12 dopo un lungo scambio: time out per la panchina biancorossa. Markovic gioca con il muro monzese per il 9-13. Invasione delle brianzole: 9-14. Meijners e Plummer annullano i primi due match point, ma fatale è l’errore in battuta di Squarcini: la BOSCA S.BERNARDO CUNEO espugna la Candy Arena al quinto set (2-3, 11-15)

«Aver vinto le ultime due partite del girone di andata ci ha permesso di allontanarci dalle zone calde della classifica e affrontare l’inizio del girone di ritorno con maggiore serenità – dichiara Andrea Pistola, coach della BOSCA S.BERNARDO CUNEO – Un grande plauso alle ragazze che oggi hanno messo in campo tutto quello che avevano e sono state autrici di una bellissima prestazione che ci permette di proseguire la serie di prestazioni convincenti iniziata a Novara. Adesso ci godiamo una settimana meritata di pausa e guardiamo fiduciosi al futuro. ».

MVP del match Lise Van Hecke, autrice di 23 punti e mattatrice dell’incontro. Domenica 9 febbraio, alle ore 17, la BOSCA S.BERNARDO CUNEO ritorna in campo al Pala UBI Banca per la quarta giornata del girone di ritorno del Campionato Italiano di Pallavolo Femminile: avversarie di turno le ragazze della BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA. Prevendite aperte su www.etes.it e presso la sede di via Bassignano 14 (lunedì e martedì 10-12; 15-19) a partire da mercoledì 29 gennaio.

Saugella Monza – Bosca S.Bernardo Cuneo 2-3

( 26-28 / 22-25 / 25-19 / 25-21 / 11-15 )

BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Cambi 3, Van Hecke (C) 23, Zambelli 4, Candi 11, Ungureanu 14, Markovic 10, Zannoni (L);  Baldi 3, Frigo 6, Agrifoglio 1. N.e.: Rigdon.

All.: Pistola. II All.: Petruzzelli.

Ricezione positiva: 55%. Attacco: 29%.

SAUGELLA MONZA: Skorupa 1, Ortolani 7, Danesi, Heyrman 13, Meijners 22, Orthmann 17, Parrocchiale (L); Plummer 17, Squarcini, Di Iulio, Andrade Costa. N.e.: Begic, Obossa, Bonvicini.

All.: Parisi. II All: Parazzoli.

Ricezione positiva: 44% Attacco: 36%

Durata: 34’, 33’, 27’, 26’, 18’
Spettatori: 1718