All’Under 16 regionale di Giordanetto e De Salvia basterà vincere un set nel ritorno dei quarti per conquistare l’accesso alla semifinale

Bene l’Under 16 regionale nell’andata dei quarti di finale del tabellone provinciale;
finisce ai quarti di finale la corsa dell’Under 14

In Serie B2 la Ubi Banca Bosca Cuneo torna senza punti da Genova: troppo forte la Serteco, che con i tre punti conquistati si porta in settima posizione. Rimangono invece penultime a quota nove le cuneesi, che soprattutto in trasferta pagano ancora troppo l’inesperienza e la mancanza di cinismo nei momenti decisivi. Coach Petrelli a margine della sconfitta del PalaSerteco: «Siamo stati in sofferenza per tutta la partita, in parte per merito di un avversario molto quadrato e in parte a causa di parecchi problemi fisici accusati durante la settimana. Abbiamo ricevuto abbastanza bene e difeso molto, ma abbiamo faticato tanto in attacco e a muro. Al centro dobbiamo essere più attenti e più efficienti. Ora lavoreremo per recuperare a livello fisico e farci trovare pronti al derby con Alba. La voglia di lottare non è mai venuta meno: ripartiamo da qui».

Con il match con l’Unionvolley Pinerolo in programma sabato 29 febbraio rinviato a data da destinarsi secondo le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 e il turno di riposo previsto per sabato 7 marzo la Ubi Banca Bosca Cuneo si ritrova davanti tre settimane senza confronti ufficiali. Le ragazze di coach Petrelli dovranno fare di necessità virtù e sfruttare questa sosta forzata per lavorare sui punti deboli palesati e tornare in campo sabato 14 marzo nel derby con L’Alba Volley nelle migliori condizioni possibili.

SERTECO VOLLEY SCHOOL GENOVA – UBI BANCA BOSCA CUNEO 3-0 (25-17 / 25-22 / 25-15)
SERTECO VOLLEY SCHOOL GENOVA: Marco, De Marco 8, Parodi 9, Pilato 13, Rissetto 13, Piazzi, Mukaj (L), Puce 4, Poggi 7, Zannino (L). All. Druetti; assistente allenatore Sghembri
UBI BANCA BOSCA CUNEO: Parise (C) 14, Monge Roffarello, Grossi 1, Moschettini, Andeng 2, Bessone 4, Giuliano 3, Montabone 8, Battistino 3, Naddeo 2, Gay (L). All. Petrelli; assistente allenatore: Dho

Domenica 23 l’Under 16 regionale dei coach Giordanetto e De Salvia ha fatto sua l’andata dei quarti di finale del tabellone provinciale superando nettamente il Volley Got Talent Fossano. Ad eccezione della primissima parte di match dove le cuneesi non sono state efficaci al servizio consentendo alle avversarie di rimanere a contatto il resto della partita è stato un monologo biancorosso con i tecnici Giordanetto e De Salvia che hanno potuto dare ampio spazio a tutte le giocatrici. Nel match di ritorno alla BOSCA UBI BANCA CUNEO basterà un set per assicurarsi l’accesso alle semifinali.

VOLLEY GOT TALENT FOSSANO – BOSCA UBI BANCA CUNEO 0-3 (10-25 / 9-25 / 16-25)

BOSCA UBI BANCA CUNEO: Testa, Naddeo 14, Battistino 4, Giuliano 4, Ulligini 11, Montabone 14, Allio (L1), Ferrero 4, Donadei 1, Bellone 4, Risso 1, Basso, Teppa 1, Bernardi (L2). All. Giordanetto 2All. De Salvia

La Prima Divisione torna a bocca asciutta dalla trasferta di Peveragno, dove la Tipolito Europa fa valere la maggiore esperienza e si assicura l’intera posta in palio. La giovane formazione cuneese, pur in formazione fortemente danneggiata, dopo aver perso il primo parziale in maniera netta esprime un buon livello di gioco per i restanti due parziali pagando cari alcuni peccati di gioventù. Il prossimo impegno vedrà le biancorosse impegnate tra le mura amiche contro il Villanova Volley che insegue in classifica staccato di quattro punti.

TIPOLITO EUROPA – BOSCA UBI BANCA CUNEO 3-0 (25-10 / 25-16 / 25-17)
BOSCA UBI BANCA CUNEO: Testa, Thior, Ferrero, Donadei, Bellone, Risso , Teppa, Allio, Bernardi (L). All. Giordanetto 2All. De Salvia

Nonostante un’ottima prestazione l’Under 16 provinciale è stata sconfitta dal Volley Cava nella seconda giornata del campionato provinciale girone L valido per assegnare le posizioni dalla diciassettesima alla venticinquesima. Le due squadre hanno giocato sempre punto a punto in una partita durata più di due ore culminata in un tie-break al cardiopalma. Le biancorosse sono attese dalla trasferta di Marene, dove incontreranno la formazione dell’Insieme Marene-Savigliano.

BOSCA UBI BANCA CUNEO – VOLLEY CAVA 2-3 (25-21 /23-25 / 26-28 / 25-14 /13-15 ) BOSCA UBI BANCA CUNEO: Baudino 14, Beccaria 5, Borgogno 11, Cantamessa (L1), Giubergia, Filippi 14, Romano(L2), Simondi 4, Thior Saly 27. all.: Cavallero II all.: Chinaglia

Nella gara di ritorno dei quarti di finale non riesce l’impresa all’Under 14 di coach Rossi: nella palestra della ex media 4 le biancorosse vengono sconfitte 0-3 dal Vbc Savigliano che conquista così il pass per le semifinali. Le cuneesi vendono cara la pelle ma non riescono a ribaltare il risultato dell’andata complici l’ottimo servizio delle ospiti e la difficoltà nel concretizzare occasioni punto nelle fasi cruciali.

BOSCA UBI BANCA CUNEO – VBC SAVIGLIANO 0-3 (21-25 / 26-28 / 20-25)
BOSCA UBI BANCA CUNEO: De Carlini, Giubergia, Merlati, Oliva, Orsi, Cassini, Giraudo, Viglietti, Basso, Tedeschi, Guerriero, Gabrieli( L). All. Rossi. 2all. Gastinelli

Nel weekend del 29 febbraio e primo marzo l’attività pallavolistica nazionale sarà ancora sospesa a tutti i livelli.