Una straordinaria Bosca S.Bernardo Cuneo ha infiammato i 2.800 spettatori del Palazzo dello sport di Cuneo (credit Danilo Ninotto)

Miglior prestazione stagionale per le gatte, che si arrendono alla capolista solo al tie-break

Pistola: «Giocato una buonissima pallavolo con tanta intensità»

IN SINTESI La Bosca S.Bernardo Cuneo sfodera una prestazione eccellente e sfiora l’impresa in un Derby delle bollicine in cui la Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano ottiene in rimonta al tie-break la sua settantatreesima vittoria consecutiva entrando così nella storia. Per le cuneesi una serata memorabile davanti ai 2.800 spettatori del Palazzo dello sport e un punto prezioso che permette loro di abbandonare l’ultima posizione in classifica. Sfida a colpi di attacchi stellari tra Egonu, MVP con 30 punti, e una Sofya Kuznetsova autrice di 23 punti. Dopo un giorno di riposo, martedì 16 la Bosca S.Bernardo Cuneo inizierà a preparare il secondo derby piemontese di novembre, che domenica 21 la vedrà di scena al PalaFenera di Chieri nel posticipo serale (ore 19:30, diretta Sky Sport Arena).

ANDREA PISTOLA, ALLENATORE BOSCA S.BERNARDO CUNEO «C’è sempre un po’ di rammarico quando si perde, ma l’obiettivo di trovare una maggiore continuità è stato centrato. Facciamo ancora troppi errori per competere con squadroni come questi. Abbiamo giocato una buonissima pallavolo con tanta intensità e difeso tutto quello che era possibile; dobbiamo trovare la lucidità necessaria per gestire meglio alcune situazioni»

DANIELE SANTARELLI, ALLENATORE PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY CONEGLIANO «Una vittoria di nervosismo e di tensione contro una squadra che gioca una buonissima pallavolo. Cuneo ha difeso tantissimo; noi abbiamo fatto troppa fatica nel muro-difesa. Dopo un secondo set meraviglioso abbiamo fatto un terzo set davvero brutto e poi ci siamo ripresi. Complimenti a Andrea Pistola e alla sua squadra: se giocano sempre così sarà duro per chiunque fare punti qui»

CRONACA

PRIMO SET Per la Bosca S.Bernardo Cuneo scendono in campo Signorile e Gicquel in diagonale, Stufi e Squarcini al centro, Kuznetsova e Jasper in banda, Spirito libero. Per la Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano ci sono Egonu opposta a Gennari, Vuchkova e De Kruijf centrali, Courtney e Omoruyi schiacciatrici, Caravello libero. Avvio equilibrato fino al 7-7 con Gicquel in evidenza tra le fila delle padrone di casa con 4 punti. Un pallonetto di Egonu e un errore in attacco di Stufi valgono il primo break per le ospiti (7-9). Kuznetsova e Gicquel firmano l’aggancio. Un’infrazione delle pantere e un attacco out di Egonu permettono alla Bosca S.Bernardo Cuneo di portarsi sul 12-10, ma un’infrazione cuneese e un colpo spettacolare di Egonu ristabiliscono la parità. Doppia Omoruyi, in attacco e a muro, firma il vantaggio ospite: sul 16-17 c’è il primo time out del match, a richiederlo coach Pistola. Kuznetsova a segno tre volte consecutive per il sorpasso biancorosso: sul 20-19 è Santarelli a fermare il gioco. Sul 21-21 dentro Giovannini per Kuznetsova in seconda linea. Doppia Gicquel porta le sue sul 24-22. Dopo il time out per la panchina ospite è Stufi a chiudere i conti sul 25-22: Bosca S.Bernardo Cuneo avanti 1-0. Tabellino: 7 Gicquel, Kuznetsova, 5 Egonu

SECONDO SET C’è la reazione della Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano, che prova a scappare (2-4). Squarcini e Gicquel non ci stanno e firmano il 4-4. È ancora Kuznetsova show, con la schiacciatrice russa che trova anche l’ace del primo vantaggio cuneese del set (6-5). Jasper e la slash di Stufi dopo un servizio efficace di Squarcini firmano il break biancorosso (9-7). Sono Kuznetsova e Gicquel i terminali offensivi che pemettono alla Bosca S.Bernardo Cuneo di restare avanti (12-10). Dentro Wolosz per Gennari tra le fila ospiti. Le pantere impattano sul 14-14 grazie a un primo tempo out di Squarcini e passano a condurre sfruttando un’infrazione cuneese e un muro di Egonu su Jasper. Dopo il time out per la panchina di casa la Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano allunga fino al 18-14, sul quale Agrifoglio rileva Signorile. Dentro anche Caruso per Squarcini. Le gatte sembrano patire l’ingresso in regia di Wolosz e non riescono a reagire (14-21). Ci pensa un primo tempo di Vuchkova a consegnare alla Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano il secondo parziale: 15-25 (1-1). Tabellino: 5 Courtney, Vuchkova, Egonu, Gicquel, Kuznetsova

TERZO SET La Bosca S.Bernardo Cuneo parte con il piede giusto (4-2). Gatte sempre avanti (7-4). Gicquel difende su Egonu, Kuznetsova è spietata in attacco: 11-6 per le padrone di casa e time out per la panchina ospite. La Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano accorcia fino all’11-12 grazie a un colpo spettacolare di Egonu e due errori in attacco di Kuznetsova e Gicquel. Dopo il time out richiesto da Pistola arriva il muro di Signorile su Courtney per il 13-11. Dentro Folie per Vuchkova sul 14-11. Gatte sempre avanti (17-15). Due fast di Stufi valgono il 19-16. Dentro Plummer per Courtney e Sylla per Omoruyi sul 20-17. Il primo tempo di Squarcini vale il più 4 sul quale coach Santarelli chiama a colloquio le sue. Kuznetsova e Jasper portano le gatte a due punti dal set (23-19). L’errore al servizio di Plummer e la fast di Stufi valgono il 25-20: Bosca S.Bernardo Cuneo avanti 2-1. Tabellino: 5 Egonu, Kuznetsova, 4 Squarcini, Jasper

QUARTO SET Reazione rabbiosa della Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano, che vola sul 2-6. Dopo il time out per la panchina di casa le pantere allungano ancora sul turno al servizio di Wolosz (2-8). Kuznetsova non trova le mani del muro avversario e sul 2-9 è ancora coach Pistola a interrompere il gioco. Ci pensano Squarcini con due attacchi e Kuznetsova con due ace a riportare sotto la Bosca S.Bernardo Cuneo (6-9). Le gatte accorciano fino all’11-13 con una fast e un ace di Stufi. Doppia Egonu riporta la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano a distanza di sicurezza (12-17). Sul 14-18 siglato da Jasper dentro Sylla per Plummer. Sul 17-20 firmato da una fast di Stufi arriva il time out per coach Santarelli. Egonu da seconda linea e Plummer portano le pantere sul 18-23. Sono un muro di Folie su Gicquel e un primo tempo out di Squarcini a decretare il 18-25 a favore delle ospiti: il Derby delle bollicine si deciderà al tie-break (2-2).  Tabellino: 9 Egonu, 5 Kuznetsova, 4 Stufi, Squarcini

QUINTO SET Punto a punto fino al 6-6, quando un attacco di Egonu e una fast out di Stufi valgono il break per la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano. Dopo il cambio di campo e il time out per coach Pistola ospiti ancora avanti: Egonu chiude lo scambio da applausi per il 7-10. Ancora time out per la panchina di casa. Squarcini spara fuori la sette, De Kruijf ferma Gicquel a muro per il nuovo allungo veneto (7-12). L’8-15 che consegna alla Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano il settantatreesimo successo consecutivo (2-3) porta la firma di Courtney: per la Bosca S.Bernardo Cuneo solo applausi. Tabellino: 5 Egonu, 3 Gicquel, De Kruijf

TABELLINO

BOSCA S.BERNARDO CUNEO – PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 2-3 (25-22, 15-25, 25-20, 18-25, 8-15)

Bosca S.Bernardo Cuneo: Kuznetsova 23, Squarcini 12, Spirito (L), Giovannini, Zanette 1, Agrifoglio, Gicquel 16, Signorile 2, Caruso, Jasper 11, Stufi 12 N.e. Gay, Fabbrini, Sposetti Perissinotto. All. Pistola, vice all. Petruzzelli

Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano: Caravello (L), Plummer 3, Courtney 12, De Kruijf 8, Folie 6, Omoruyi 6, Vuchkova 7, Frosini, Gennari 3, Sylla, Wolosz 1, Egonu 30. N.e. De Gennaro, Butigan. All. Santarelli, vice all. Lionetti

NOTE

Spettatori: 2.800

Arbitri: Pristerà e Venturi

MVP: Paola Egonu

Durata set: 31’, 25’, 29’, 26’, 16’. Totale: 2h20’

Bosca S.Bernardo Cuneo: 5 muri, 4 ace, 13 errori in battuta, 37% in attacco, 65% (49%) in ricezione. Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano: 17 muri, 3 ace, 7 errori in battuta, 44% in attacco, 63% (41%) in ricezione.

Classifica Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 21*; Igor Gorgonzola Novara 17; Savino Del Bene Scandicci 14; Vero Volley Monza 14; Unet E-Work Busto Arsizio 14; Il Bisonte Firenze 12; Reale Mutua Fenera Chieri 12*; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 9; Volley Bergamo 1991 8; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 7; Bosca S.Bernardo Cuneo 6; Acqua & Sapone Roma Volley Club 6; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 5; Delta Despar Trentino 5.

*una partita in più